As-SOS - Assistant for SOS

Come previsto dal provvedimento UIF del 24 ottobre 2011, gli intermediari finanziari, dal 1 Novembre 2011, provvedono all’inoltro delle segnalazioni di operazioni sospette esclusivamente via web, attraverso il portale INFOSTAT-UIF. Il nuovo sistema di Banca Italia permette l’inserimento della segnalazione sia tramite un data entry manuale, sia tramite upload di un file in formato XBRL, generato da applicativi proprietari dell’intermediario.

As-SOS è un applicativo web nato per supportare l’utente nella creazione del file XBRL di segnalazione e in generale per automatizzare l’intero processo di riferimento (inserimento, approvazione, invio, archiviazione, etc.)

Vantaggi/caratteristiche principali della soluzione

  • Distribuzione a livello di filiale: As-SOS è un’applicazione web che può essere utilizzata da qualsiasi utente autorizzato. Rendendola disponibile agli operatori di filiale, da cui partono nella maggior parte dei casi le segnalazioni di operazioni sospette, si demanda a questi buona parte del lavoro di inserimento dati, o meglio si ottimizzano le attività che già attualmente eseguono. L’ufficio centrale antiriciclaggio riceve «elettronicamente» la segnalazione inserita dalla filiale, verifica se integrare o meno i dati ed infine procede all’invio della SOS all’UIF (oppure decide di non inoltrare la SOS);
  • Integrazione con il sistema informativo: grazie all’interfacciamento con il sistema informativo dell’intermediario, As-SOS consente di recuperare in automatico buona parte dei dati necessari alla compilazione della segnalazione (anagrafe generale, movimenti C/C, etc.). Il sistema infatti dispone di una “Connect suite” grazie alla quale è possibile interfacciarsi direttamente a qualsiasi fonte dati (data base, web service, transazioni 3270, applicazioni web, etc);
  • Riduzione dei costi: il sistema riduce notevolmente i tempi di lavorazione della pratica di SOS, generando in questo modo una riduzione dei costi sostenuti dall’istituto, sia a livello di singola filiale, sia a livello di ufficio Antiriciclaggio;
  • Work flow personalizzabile: il sistema è fornito di un motore di work flow personalizzabile facilmente sull’operatività specifica del cliente;
  • Tracciatura attività: ogni attività eseguita sulla segnalazione viene tracciata attraverso la registrazione delle informazioni fondamentali;
  • Archiviazione elettronica delle pratiche: As-SOS consente di avere un unico sistema di archiviazione di tutte le informazioni relative alle pratiche di segnalazione. Grazie alla funzione di ricerca, inoltre, è possibile individuare le pratiche tramite numero protocollo UIF o nominativo del segnalato. Questa funzione facilita, per esempio, l’utente nella gestione:
    • delle segnalazioni sostitutive (grazie anche alla funzione di duplicazione);
    • delle segnalazioni collegate;
    • delle risposte alle richieste delle autorità di controllo/investigazione.
  • Statistiche : la funzione permette di estrapolare dati statistici dall’archivio segnalazioni (es. quante SOS inviate all’UIF in un periodo, quante archiviate, etc.);
  • Autonomia dal sistema Infostat: lo strumento consente di inserire una o più SOS contemporaneamente ed in qualsiasi momento, eliminando la dipendenza dal sistema Infostat. Si evitano così anche eventuali blocchi operativi dovuti alla non accessibilità dell’applicativo dell’UIF;
  • Flessibilità: l’architettura del sistema è altamente flessibile, permettendo una gestione dinamica delle informazioni ed un alto livello di personalizzazione. È possibile, per esempio:
    • definire i segmenti dati/campi obbligatori in base al profilo dell’operatore;
    • creare nuovi segmenti dati personalizzati (non di pertinenza della segnalazione ufficiale);
    • definire il work flow del processo secondo le proprie regole operative;
    • Etc.
  • Notifiche e-mail: è possibile configurare notifiche automatiche attraverso l’invio di e-mail;
  • Garante II compliant: la procedura è già adeguata alla cosiddetta normativa «Garante II».

 

 

Our Portfolio

  • All
  • Banche
  • P.M.I
  • P.Amministrazioni
  • Default
  • Title
  • Date
  • Random
  • 1 Premessa La costante trasformazione del quadro normativo interno bancario e la necessità di seguire ed attenersi alle disposizioni normative
    • Banche
  • La Intranet aziendale può essere definita sinteticamente come un “ambiente di lavoro virtuale”, riservato ai membri dell’Organizzazione e non accessibile
    • Banche
    • P.M.I
    • P.Amministrazioni
  • PITAGORA - Gestione Finanza online Pitagora è il software per la gestione dell’area Finanza; modulare, fruibile via web, che risponde all'esigenza
    • Banche
  • Figura 1: Interfaccia di P.E.F. Web – [FI.VE] online “P.E.F. Web” è un applicativo web-based a supporto del processo di erogazione
  • Nell’ambito del processo di erogazione del credito, per i finanziamenti garantiti dai Consorzi di Garanzia Fidi, l’istruzione della pratica di
    • Banche
  • Sistema di acquisizione, elaborazione, generazione di report e pubblicazione di dati per il controllo di gestione. Obiettivo Obiettivo principale dell’applicativo
    • Banche
  • As-SOS - Assistant for SOS Come previsto dal provvedimento UIF del 24 ottobre 2011, gli intermediari finanziari, dal 1 Novembre 2011,
    • Banche
  • Unified Document Management è una web application che si occupa di gestire oggetti informativi di natura eterogenea. Per ogni tipo
    • P.Amministrazioni
  • Il sistema di Single Sign On proposto garantisce agli utenti l’accesso immediato e sicuro alle applicazioni per cui sono abilitati.
    • P.Amministrazioni
  • "C.M. Web" è un'applicazione web per la gestione integrata e personalizzata dei corsi di formazione rivolti al personale della Banca.
    • P.Amministrazioni
JoomShaper